Riabilitazione oncologica

Centro di Riabilitazione Oncologica (Ce.Ri.On.)

Mission, attività e risorse

Riabilitare significa intervenire non soltanto sulla parte fisica, ma accogliere ed accompagnare il paziente dandogli anche un supporto psicologico per tornare a guardare con fiducia al futuro.

L’Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica (ISPO), da più di venti anni promuove, tra le sue finalità istituzionali, la riabilitazione delle persone affette da tumore.

Nell’aprile del 2005 ISPO e Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori (LILT) ONLUS – Sezione di Firenze hanno fondato il Centro di Riabilitazione Oncologica (Ce.Ri.On.) di Firenze, grazie al contributo di Toscana Donna. Il Ce.Ri.On. rappresenta una realtà innovativa che si fonda sulla condivisione di risorse e obiettivi tra il servizio pubblico e il mondo del volontariato, il quale opera attivamente all’interno del Centro con il Servizio Donna come prima della LILT, l’Associazione La Finestra ONLUS, l’Associazione Stomizzati Toscani (ASTos), l’Associazione Italiana Prostatectomizzati (AIP), l’Associazione Italiana Laringectomizzati (AIL) e Toscana Donna.

Ogni anno la LILT riceve per il Ce.Ri.On. un fondamentale sostegno finanziario dalla corsa podistica “Corri La Vita”, manifestazione benefica fiorentina.

La mission del Ce.Ri.On. è quella di offrire un percorso terapeutico che metta al centro la persona, la accompagni nell’elaborazione della malattia e ponga attenzione al corpo ed alla mente, ai sogni ed ai bisogni del paziente oncologico.  

I valori sono orientati alla umanizzazione delle cure ed alla centralità della persona, che viene presa in carico nei suoi aspetti clinici, psicologici, esistenziali, relazionali e sociali, per tutto il percorso della malattia.

Il Ce.Ri.On. è un centro di riabilitazione globale bio-psico-sociale. Medici, psicologi, fisioterapisti, infermieri, operatori sociosanitari e volontari aiutano in modo sinergico a riarmonizzare il corpo ferito per dare sollievo al paziente e ridurne il disagio sociale.

Le attività del Ce.Ri.On. si incentrano su:

  • prevenzione degli esiti psico-fisici e sociali;
  • formazione, informazione ed educazione alla salute;
  • ricerca clinica.

In dieci anni al Ce.Ri.On. sono stati  presi in carico 6.000 pazienti, sono state effettuate 12.000 visite e 50.000 prestazioni di riabilitazione.

Nel maggio 2012 il Ce.Ri.On. con il progetto “La riabilitazione oncologica multidisciplinare integrata (percorso bio-psico-sociale): il percorso corpo-mente/sogni-bisogni come modello di presa in carico globale del paziente” ha vinto il 1° premio “Safety Quality Day” promosso dalla Regione Toscana con la seguente motivazione: “per aver dato ISPO una risposta concreta al dopo trattamento oncologico mediante una riabilitazione fisica, psicologica e sociale dei pazienti, tramite una modalità organizzativa originale, una joint venture tra associazioni di volontariato e servizio pubblico”.

Lo staff del Ce.Ri.On. porta avanti attività di ricerca nel settore della riabilitazione oncologica ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche su importanti riviste di settore.

Oltre alla collaborazione con le associazioni di volontariato, il Ce.Ri.On. annovera partnership in particolare con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, l’Università degli Studi di Firenze, l’Istituto Nazionale Tumori di Milano, l’Associazione Italiana EMDR, la Società Italiana di Psico-Oncologia e l’Università di Navarra in Spagna.

Percorsi di cura

La persona con patologia oncologica inizia il suo percorso con una visita fisica e psicologica per la valutazione e la pianificazione dei trattamenti individuali fisioterapici e psico-relazionali individuali e di gruppo.

Il percorso di riabilitazione fisica: la persona è indirizzata a specifici trattamenti  fisioterapici individuali e di gruppo per la cura delle problematiche fisiche connesse alla patologia tumorale.

Il percorso di riabilitazione psiconcologica: la persona viene seguita da una psicologa, che ne diventa la figura di riferimento. Durante il percorso si esplorano le modalità di reazione alla malattia e si potenziano le risorse individuali.

 

Servizi offerti

Il Ce.Ri.On. offre:

  • visite riabilitative, visite per prescrizione e collaudo di protesi e guaine, visite di follow-up riabilitativo, visite di angiologia e visite di fisiatria presso l’ambulatorio medico;
  • linfodrenaggio, pressoterapia, bendaggio, massaggio connettivale, scollamento cicatriziale, terapia motoria di gruppo presso l’ambulatorio riabilitativo;
  • sedute individuali, lavoro di gruppo, rilassamento, yoga, mindfulness, arteterapia, danza egiziana, feldenkrais, attività motoria adattata, musicoterapia, laboratorio teatrale, scrittura creativa presso l’ambulatorio psiconcologico e la palestra;
  •  I martedì del Ce.Ri.On.: incontri mensili per parlare di salute, benessere e stili di vita con professionisti, esperti, volontari e pazienti presso la sala incontri di Villa delle Rose;
  • attività esterne: Florence Dragon Lady, Acquagym e Nordic Walking.

Per saperne di più consulta il sito del Ce.Ri.On. cliccando qui.