Libera Professione

Cos’è la Libera professione intramuraria

L'accesso alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) è generalmente gratuito o prevede la partecipazione alla spesa da parte del cittadino mediante il pagamento del ticket. Tuttavia, in tali casi non è possibile scegliere il sanitario di riferimento, ma solo la struttura che eroga le prestazioni specialistiche.
La normativa prevede che il cittadino possa scegliere di essere curato da uno specifico sanitario, dipendente dal Servizio Sanitario Nazionale, in regime libero professionale. Infatti i medici, e in generale tutti i dirigenti sanitari dell'Istituto, che hanno scelto di lavorare esclusivamente per l'Istituto e hanno chiesto e ottenuto la relativa autorizzazione, possono svolgere, al di fuori del loro orario di lavoro, attività libero-professionale a pagamento per gli utenti che espressamente la richiedono.
L'attività è regolata da norme legislative e contrattuali che hanno il fine di tutelare il diritto del cittadino a richiederla e di garantire la distinzione tra l'attività libero-professionale e quella erogata tramite il SSN. Lo specialista che ha effettuato la prestazione in libera professione non può utilizzare il ricettario regionale per le sue prescrizioni.

 

Come prenotare le prestazioni in Libera Professione

Per prenotare una visita o un esame in libera professione chiama il numero

848 800 048 da telefono fisso (addebito per chi chiama dell'importo pari ad una chiamata urbana calcolato in base ai prezzi tempo/secondo)

199 197 977 dal cellulare (addebito dell'intera chiamata / tariffe cellulare chiamante)

Orario: da lunedì a venerdì ore 7.45-18.30, il sabato ore 7.45-12.30

Per gli esami di Laboratorio occorre rivolgersi all’Accettazione Ispo Villa delle Rose.

 

Tariffe
Le prestazioni  in Libera Professione sono soggette al pagamento di una tariffa, definita dal professionista d’intesa con l’Istituto, a totale carico del cittadino; parte di questa tariffa viene trattenuta dall'Istituto a copertura dei costi sostenuti. La spesa per le prestazioni in libera professione, che comunque non è rimborsabile dal SSN, è invece detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Per consultare l’elenco degli specialisti, delle prestazioni e delle tariffe in Libera Professione
clicca qui

Si informa l'utenza che dal 1° gennaio 2018 sono previste nuove tariffe per l'attività libero-ptofessionale intramoenia. Per consultare il nuovo tariffario clicca qui

 

Pagamenti

Il cittadino paga le prestazioni ambulatoriali al momento dell’accettazione in via ordinaria presso la riscuotitrice automatica presente presso le sedi ISPO ed in via straordinaria presso l’accettazione amministrativa tramite POS oppure con bollettino c/c postale.

Il Direttore Generale dell'Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica di Firenze ha adottato con Delibera n. 90 del 9 dicembre 2008 il Regolamento per la disciplina dell'esercizio dell'attività libero professionale.

 

Normativa Nazionale

Legge 3 agosto 2007, n. 120, aggiornata con decreto legge n. 158/2012 convertito con legge 189/2012
Disposizioni in materia di attività libero-professionale intramuraria e altre norme in materia sanitaria

 

Normativa Regionale

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 529/2013
Linee - indirizzo in materia di attività libero-professionale intramuraria della dirigenza sanitaria: approvazione

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 743/2011
Rideterminazione della quota da attribuire alle Aziende sanitarie in merito alle prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate in libera professione intramoenia. Modifiche delibere G.R.T. 355/2001 e n. 555/2007

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 349/2009
Attività libero professionale intramuraria della dirigenza sanitaria e compartecipazione alla spesa sanitaria:determinazioni in materia di tariffe e volumi delle prestazioni libero professionali ulteriori livelli di esenzione della compartecipazione alla spesa sanitaria

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 888/2008
Linee di indirizzo per l'applicazione della contabilità separata dell'attività libero-professionale intramuraria della dirigenza sanitaria

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 555/2007
Linee di indirizzo in materia di attività libero-professionale intramuraria della dirigenza sanitaria; cronoprogramma iniziative delle aziende sanitarie per la riconduzione dell'attività libero professionale in spazi aziendali: approvazione

Delibera Giunta Regionale Toscana n. 355/2001
Disciplina in materia di attività libero professionale della dirigenza sanitaria