S.S. Centro Riabilitazione Oncologica

S.S. Centro di Riabilitazione Oncologica (Ce.Ri.On.)

Direttore
Maria Grazia Muraca, Dirigente Medico
 

Indirizzo:
Villa delle Rose
Via Cosimo Il Vecchio 2 – 50139 Firenze 
Telefono: +39  055 32697817
e-mail: m.muraca@ispro.toscana.it
 

Il Ce.Ri.On., la cui mission è la riabilitazione oncologica ed il supporto psicologico nei percorsi oncologici, in collaborazione con i diversi presidi sanitari della regione Toscana e l’ITT,  è stato realizzato e viene portato avanti grazie ad una collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta Italiana per la Lotta contro i Tumori (Sezione di Firenze) e con altre Associazioni di Volontariato (La Finestra, Associazione Stomizzati Toscani ASTos, Unione Italiana Mutilati della Voce UIMDV, Associazione Italiana Prostatectomizzati AIP, Toscana Donna), alcune delle quali forniscono personale medico, riabilitativo, psicologico e volontari.

Attraverso il Ce.Ri.On. si è concretizzata una importante sinergia tra servizio pubblico e associazioni no profit, che offre, ai cittadini affetti da patologie oncologiche, trattamenti fisico-sanitari integrati con trattamenti psicologici e socio-sanitari, con l’obiettivo di prendersi cura della persona nella sua interezza. Presso la sede di ISPO di Villa delle Rose sono tra l’altro presenti le volontarie della LILT con il Servizio “Donna Come Prima”.

Questa Struttura afferisce direttamente alla Direzione Sanitaria.

Le funzioni del Ce.Ri.On. consistono nel:

  • garantire appropriati percorsi riabilitativi oncologici ambulatoriali;
  • garantire i percorsi per l’assistenza protesica DM 332/1999: prescrizione e collaudo di ausili e presidi per la riabilitazione;
  • assicurare lo svolgimento delle attività ambulatoriali in materia di psiconcologia, attraverso un’appropriata presa in carico del paziente, nell’ambito dei diversi percorsi di riabilitazione definiti a livello d’Istituto;
  • assicurare, con la collaborazione delle Associazioni di Volontariato, un costante servizio di informazione all’utenza effettuato da volontari adeguatamente formati e contestualmente l’erogazione, in forma gratuita per l’utenza, di attività di supporto e di integrazione all’attività sanitaria (extra LEA);
  • effettuare attività di ricerca e di formazione, finalizzata a definire protocolli riabilitativi integrati che favoriscano un recupero fisico e psicologico del paziente;
  • collaborare con il sistema informativo alla manutenzione del Catalogo regionale, al recepimento delle modifiche/integrazioni apportate dagli organi regionali e alla loro divulgazione agli ambulatori specialistici interessati;
  • gestire i progetti speciali (a fini di fattibilità e di ricerca scientifica), secondo i programmi definiti dalla struttura, anche con collaborazioni a livello nazionale ed internazionale.

Presso il Ce. Ri.On. vengono erogate le seguenti prestazioni:

  • prima visita recupero/rieducazione funzionale e stesura progetto riabilitativo individuale (scollamento cicatrici, mobilizzazione articolare, esercizi posturali, massaggio distrettuale, linfodrenaggio manuale, presso-terapia, bendaggio multistrato) o di gruppo e dei relativi programmi/piani di trattamento, comprendenti anche prestazioni di psiconcologia;
  • visita di controllo (follow-up);
  • visita urgente di riabilitazione;
  • prescrizioni, collaudo e controllo protesi mammarie, bracciali e calze elasto-compressive, ventriere;
  • colloqui psicologici individuali;
  • colloqui psicologici di sostegno per familiari;
  • percorso psico-relazionale di gruppo: introspettivo-verbale, a mediazione espressiva, a mediazione  corporea;
  • consulenza fisiatrica;
  • consulenza angiologia ed ecocolor doppler arti;
  • consulenza dietistica;
  • consulenza chirurgica;
  • consulenza ORL per tumori testa-collo e fibrolaringoscopia;
  • consulenza e riabilitazione di logopedia;
  • attività psico-fisio-sociale (extra LEA), nell’ambito del progetto riabilitativo di gruppo: danza egiziana, attività motoria adattata (AMA), musico-terapia, teatro-terapia, arte-terapia, feldenkrais, scrittura creativa, Hatha yoga, gruppo di incontro, rilassamento, mindfulness e rilassamento on going;
  • partecipazione ad attività esterne, quali Dragon boat, nordic walking e terapia in acqua.